BannerAmorisLaetitia

Natale del Signore, messa della notte

 

Ero cras, Sarò domani!

È questo l’annuncio che, ripercorrendo le sette antifoni maggiori d’Avvento, si è andato componendo davanti la culla del Bambino Gesù. Ed è un annuncio che ci spiazza: abbiamo atteso questo momento, ci siamo preparati, abbiamo pensato a questo giorno come alla meta del nostro cammino ed ora, un verbo al futuro, ci informa che la nostra redenzione è appena cominciata, che il nostro pellegrinaggio non si è ancora concluso. Allora, cara comunità, qual è questo futuro che oggi comincia per noi?

Il brano di Vangelo che questa solenne liturgia propone al nostro ascolto e alla nostra riflessione ci aiuta a rispondere a tale domanda. Il racconto dell’evangelista Luca vuole consolare, ma anche convertire. Difatti il Natale non è soltanto un evento di cui gioire perché compimento della nostra attesa; è anche un evento al quale convertirci. Tre punti ci sembra doveroso sottolineare:

  1. l’intero racconto è costruito sullo schema dell’annuncio missionario. Dapprima la narrazione dell’accaduto (l’editto di Cesare Augusto e la nascita di Gesù a Betlemme), poi l’annuncio ai pastori di quanto accaduto (gli angeli sono i primi missionari che annunciano l’evento di salvezza), e infine l’accoglienza dell’annuncio (i pastori vanno a Betlemme e incontrano Gesù). Ma questa successione degli eventi rimane aperta: i pastori a loro volta raccontano ad altri quanto hanno visto (Dopo averlo visto riferirono ciò che del bambino era stato detto loro). Avviene sempre così: chi ha incontrato il Cristo e ne ha compreso la volontà di salvezza non riesce a trattenere per sé tale esperienza, ma sente spontaneamente il bisogno di condividerla con gli altri. Il Natale è festa da annunciare, è gioia da condividere.
  2. Il secondo punto essenziale del racconto è racchiuso nelle parole degli angeli ai pastori. Sono le parole che esprimono il senso profondo dell’avvenimento e la fede in Cristo delle prime comunità: «Per loro non c’era posto nell’alloggio». Il bambino povero e rifiutato è il Salvatore, il Messia. Sta proprio qui la sorpresa: il Signore glorioso ha il volto di un bambino povero, rifiutato, avvolto in fasce (preludio di quei teli che lo avvolgeranno nel suo mistero pasquale di morte e resurrezione) e deposto in una mangiatoia. Tutto il racconto del Natale è contemporaneamente attraversato dal tema della povertà e della gloria. Si delinea la strada di Dio come strada della povertà, si afferma il profondo legame tra la presenza di Dio e la storia dei poveri.
  3. Infine c’è un ultimo tema, non meno importante dei primi due: il concetto di pace che l’evangelista presenta come conseguenza dell’avvento del Messia. La pace è dono di Dio, un miracolo del suo intervento salvatore. La pace fra gli uomini è, come dice il canto degli angeli, la ripresentazione in terra di quanto avviene nel cielo. Se dunque vogliamo dare gloria a Dio dobbiamo costruire la pace tra noi.

Ma non è ciò che papa Francesco sta ribadendo a tutta la Chiesa ormai da parecchi mesi? Non possiamo pensare di autopreservarci, puntando semplicemente a fare e rifare le cose come le abbiamo sempre fatte. È tempo di aprire le porte della nostra Chiesa, o meglio della nostra comunità, per correre ad annunciare a chiunque che qui abbiamo fatto e facciamo esperienza della salvezza di Cristo. È tempo di diventare comunità che sperimenta sempre più la via dell’esodo, dell’uscire fuori sa sé per andare incontro a Cristo e ai fratelli! Come e cosa fare concretamente? In questo anno giubilare, 25esimo della nascita di questa parrocchia, il Signore ci conceda la grazia di carpire le strade e i modi più opportuni perché la nostra missione sia credibile e per tutti, perché la nostra comunità possa autenticamente essere lievito che fermenta la massa, sale della terra e luce del mondo.

Non è forse quanto papa Francesco, sin dai primissimi giorni del suo pontificato ci sta ricordando? Non possiamo illuderci di seguire e servire Cristo senza seguire e servire i poveri. Quella che il Papa chiama “la scelta preferenziale a favore per i poveri” non è delegabile alla caritas parrocchiale. È compito di tutti assumere uno stile di quotidiana accoglienza del povero. In questo senso dobbiamo verificare e rilanciare il nostro essere nel mondo nella fedeltà al Vangelo di Cristo! Come e cosa fare? Ancora una volta chiediamo al Signore di indicarci le strade più opportune per poterlo incontrare nella persona dei poveri che si presentano a noi nel nostro cammino di comunità e di singoli.

In questo anno giubilare questo è forse il dono più grande che stiamo chiedendo al Signore: purificare le nostre relazioni, concederci la grazia di ricominciare di nuovo, perdonando incomprensioni ed errori, accogliendo nuovamente l’altro nella nostra vita come fosse un nuovo dono di Dio. Non è semplice, ma non possiamo non raccogliere, quali uomini e donne maturi nella fede, la provocazione che Dio ci consegna.

Auguri carissima comunità, il santo Natale che stiamo celebrando ci converta in comunità missionaria, povera e pacifica. Ce lo conceda, per intercessione di S. Tecla, il Salvatore che si è fatto uno di noi, per camminare con noi, fino a quel domani in cui Egli sarà nuovamente e noi con Lui!

Scarica l'omelia in PDF

 

 DonLuca

2014 - 2015 Lettere e Catechesi del parroco alla comunità

DonLuca

 

  2014 - 2015 Lettere e Catechesi del parroco alla comunità

 

 

 

Omelia notte Natale 

Natale del Signore ... Omelia della Messa della notte - 2014

Logo 

Discorso introduttivo del 9 Gennaio 2015  in occasione dell'accoglienza del simulacro di Santa Tecla custodito presso il carcere di Re Tertullo

Riscopriamo-la-domenica 

Cara comunità, riscopriamo il giorno di Domenica !

 

 

 

Allegati:
Scarica questo file (Il rito della Confermazione.pdf)Il rito della Confermazione.pdf[La confermazione è il secondo dei sacramenti che costituiscono il momento dell’iniziazione cristiana: • Per mezzo del Battesimo si riceve la remissione di tutti i peccati per diventare nuova creatura nella morte e resurrezione di Cristo ...]2015-05-14 09:56
Scarica questo file (Relazione_Assemblea_Pastorale_30042015.pdf)Relazione Assemblea Pastorale 30.04.2015[Carissimo padre Vescovo, stasera ho la responsabilità e la gioia di presentarle una comunità in festa nel venticinquesimo anno della sua vita e della sua storia. Lo scorso 7 dicembre è stato proprio Lei, presiedendo l’Eucaristia qui, per noi e con noi ...]2015-05-02 11:59
Scarica questo file (Catechesi sulla Sacra Sindone 28.04.2015.pdf)Catechesi sulla Sacra Sindone 28.04.2015.pdf[Nell’AT non si parla della Sindone, né vi si accenna in alcun modo, né come profezia, né come rivelazione. La Sindone è evidentemente un oggetto che riguarda Gesù di Nazareth, la sua vicenda terrena, la sua morte. Dunque è nel NT e in particolar modo ...]2015-04-25 22:39
Scarica questo file (Discorso al Vescovo S.Messa d'apertura 26 aprile 2015.pdf)Discorso al Vescovo S.Messa d'apertura 26 aprile 2015.pdf[Io sono il buon pastore, conosco le mie pecore e le mie pecore conoscono me. Per un dono della Provvidenza, carissimo padre Vescovo, la sua visita pastorale alle comunità parrocchiali di Carlentini (e quindi anche alla nostra) ha inizio nella domenica ...]2015-04-25 22:38
Scarica questo file (Via Crucis 13 marzo 2015.pdf)Via Crucis 13 marzo 2015.pdf[Il mistero di Giuda, uno dei Dodici, che tradisce Gesù, impressiona sempre ogni discepolo, che sa di poter essere lui a tradire il Maestro. Infatti ogni discepolo può, come Giuda, non capire il dono e passare nel campo avversario che è quello ....]2015-03-13 18:22
Scarica questo file (catechesi comunitaria 12 marzo 2015.pdf)catechesi comunitaria 12 marzo 2015.pdf[Cristo è la luce delle genti: questo santo Concilio, adunato nello Spirito Santo, desidera ardentemente, annunciando il Vangelo ad ogni creatura, illuminare tutti gli uomini con la luce del Cristo che risplende sul volto della Chiesa. ...]2015-03-12 19:43
Scarica questo file (lectio divina febbraio 2015.pdf)lectio divina febbraio 2015.pdf[Dal Vangelo secondo Marco In quel tempo, Gesù prese con se Pietro, Giacomo e Giovanni e li condusse su un alto monte, in disparte, loro soli. Fu trasfigurato davanti a loro e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime: nessun lavandaio sulla terr… ]2015-02-26 19:46
Scarica questo file (Catechesi comunitaria 12 febbraio 2015.pdf)Catechesi comunitaria 12 febbraio 2015.pdf[Da dove viene la Chiesa? La convinzione dei padri conciliari è che l’amore di Dio precede l’amore dell’uomo: la Chiesa non è frutto di carne o di sangue, non è un fiore spuntato dalla terra, ma è dono dall’alto, frutto dell’iniziativa divina....]2015-02-12 11:56
Scarica questo file (Lectio divina Gennaio 2015.pdf)Lectio divina Gennaio 2015.pdf[Gesù lascia la città santa e si ritira verso Betania con i suoi discepoli. Il Maestro ha fame e, visto in lontananza un fico, si avvicina per cercare qualche frutto. Speranza delusa, perché ci sono solo foglie. L’inciso di Marco è chiaro: Non era ....]2015-01-28 09:53
Scarica questo file (Discorso introduttivo 9 gennaio 2015.pdf)Discorso introduttivo 9 gennaio 2015.pdf[Abbiamo la consapevolezza di trovarci a vivere uno di quegli eventi di grazia che segnano in maniera decisiva la vita della comunità parrocchiale. La memoria di tanti, in ogni caso l’emozione di tutti, stasera ritorna inevitabilmente a quegli anni ...]2015-01-09 23:02
Scarica questo file (Catechesi comunitaria 8 gennaio 2015.pdf)Catechesi comunitaria 8 gennaio 2015.pdf[Gesù non ha esitato a piangere in determinate circostanze. Ricordiamo il suo atteggiamento dinanzi al sepolcro dell’amico Lazzaro: ]2015-01-08 12:49
Scarica questo file (Lectio Divina 18 dicembre 2014.pdf)Lectio Divina 18 dicembre 2014.pdf[Dal Vangelo secondo Marco E giunti presso i discepoli, li videro circondati da molta folla e da scribi che discutevano con loro. Tutta la folla, al vederlo, fu presa da meraviglia e corse a salutare Gesù. Ed egli li interrogò: «Di che cosa discutete ....]2014-12-19 08:50
Scarica questo file (Catechesi 11 dicembre 2014.pdf)Catechesi 11 dicembre 2014.pdf[«La gioia del Vangelo è quella che niente e nessuno ci potrà mai togliere. I mali del nostro mondo - -e quelli della Chiesa – non dovrebbero essere scuse per ridurre il nostro impegno e il nostro fervore. Consideriamoli come sfide per crescere....]2014-12-11 10:07
Scarica questo file (Lectio divina Novembre 2014.pdf)Lectio divina Novembre 2014.pdf[Prima di iniziare la lettura delle Scritture prega lo Spirito Santo che scenda in te, che apra gli occhi del tuo cuore e che ti riveli il volto di Dio non nella visione ma nella luce della fede. prega con la certezza di essere esaudito, perché Dio ...]2014-11-27 16:35
Scarica questo file (Catechesi 13 Novembre 2014.pdf)Catechesi 13 Novembre 2014.pdf[1. IL GIUBILEO NELLA BIBBIA Il testo fondante del giubileo biblico: «Conterai sette settimane di anni, cioè sette volte sette anni; queste sette settimane di anni faranno un periodo di quarantanove anni. Al decimo giorno del settimo mese ...]2014-11-12 16:58
Scarica questo file (Lectio Divina Ottobre 2014.pdf)Lectio Divina Ottobre 2014.pdf[Dal Vangelo secondo Marco Giunsero a Cafàrnao e subito Gesù, entrato di sabato nella sinagoga, insegnava. Ed erano stupiti del suo insegnamento: egli infatti insegnava loro come uno che ha autorità, e non come gli scribi. Ed ecco, nella loro sinagoga ...]2014-10-31 15:44
Scarica questo file (Festa S. Tecla 2014 - Messaggio del Parroco alla Comunità.pdf)Festa S. Tecla 2014 - Messaggio del Parroco alla Comunità[Carissimi fratelli e sorelle, sgorga spontaneo dal nostro cuore un inno di ringraziamento al Signore per il dono di S. Tecla, nostra conterranea, esempio luminoso di fedeltà alla vocazione alla santità, consegnata ad ogni cristiano ...]2014-09-16 22:44

2015 - 2016 Lettere e Catechesi del parroco alla comunità

DonLuca

 

  2015 - 2016 Lettere e Catechesi del parroco alla comunità

 

 

 

Allegati:
Scarica questo file (catechesi maggio 2016.pdf)catechesi maggio 2016.pdf[Senza Maria, l’ingresso di Dio nella storia non giungerebbe al suo fine; non sarebbe raggiunto ciò che ha importanza nella confessione di fede: che Dio è un Dio con noi e non solo un Dio in se stesso e per se stesso. Così la donna, che si qualificò ...]2016-05-19 13:10
Scarica questo file (Lectio divina aprile 2016.pdf)Lectio divina aprile 2016.pdf[In quali frangenti della vita umana si sperimenta di più la misericordia di Dio? quando è necessaria più degli altri doni di Dio? e quali sono le condizioni per riconoscerla? Il Gesù del Vangelo di Luca non sembra avere esitazioni: nella preghiera ...]2016-04-27 21:20
Scarica questo file (Il Crocifisso di san Damiano.pdf)Il Crocifisso di san Damiano.pdf[Il Crocifisso di San Damiano è un'icona, dipinta da un anonimo artista tra il 1000 e il 1050 d.c., prendendo ispirazione dai Vangeli canonici e dalla tradizione ...]2016-04-20 22:09
Scarica questo file (Catechesi marzo 2016.pdf)Catechesi marzo 2016.pdf[Il sacramento della Riconciliazione, che prende le mosse da uno sguardo alla propria concreta condizione esistenziale, aiuta in modo singolare quella apertura del cuore che permette di volgere lo sguardo a Dio perché entri nella vita. La certezza ...]2016-03-09 12:00
Scarica questo file (Lectio divina febbraio 2016.pdf)Lectio divina febbraio 2016.pdf[Un valore si apprezza quando manca o se è sostituito dal suo contrario. E poiché il bene è spesso messo a tacere dal male, a volte bisogna guardare al male per riconoscere il bene. Come e quando stimare la misericordia? Fino a quando è possibile ...]2016-02-24 20:42
Scarica questo file (Lectio divina gennaio 2016.pdf)Lectio divina gennaio 2016.pdf[Quella del buon samaritano è una delle parabole più provocatorie di Gesù. Da poco ha intrapreso con i discepoli il viaggio alla volta di Gerusalemme; e incontra un dottore della legge con cui intrattiene il dialogo su come ereditare la vita eterna ....]2016-01-29 13:56
Scarica questo file (Catechesi Gennaio 2016.pdf)Catechesi Gennaio 2016.pdf[Le sette opere di misericordia spirituale, a differenza di quelle corporali, da sempre furono attribuite come dovere a ogni persona e per questo sono proposte come regola generale perché tutti i cristiani le mettano in pratica. Possono essere divise ....]2016-01-16 09:00
Scarica questo file (Catechesi per Santa Tecla - 8 GENNAIO 2016.pdf)Catechesi per Santa Tecla - 8 GENNAIO 2016.pdf[È bene rivolgere l’attenzione a quella figura nella storia della fede che ha tradotto le beatitudini nell’esistenza umana in modo più intenso: Francesco d’Assisi. I santi sono gli autentici interpreti della Sacra Scrittura ...]2016-01-11 11:13
Scarica questo file (Lectio Divina Dicembre 2015.pdf)Lectio Divina Dicembre 2015.pdf[«La parola del perdono possa giungere a tutti e la chiamata a sperimentare la Misericordia non lasci nessuno indifferente. Il mio invito alla conversione si rivolge con ancora più insistenza verso quelle persone che si trovano lontane ....]2015-12-28 19:49
Scarica questo file (Le opere di misericordia corporali e spirituali.pdf)Catechesi del 10.12.2015 - Le opere di Misericordia corporali e spirituali[È mio vivo desiderio che il popolo cristiano rifletta durante il Giubileo sulle opere di misericordia corporale e spirituale. Sarà un modo per risvegliare la nostra coscienza spesso assopita davanti al dramma della povertà e per entrare sempre di più ...]2015-12-11 13:20
Scarica questo file (Lectio divina novembre 2015.pdf)Lectio divina novembre 2015.pdf[Ciò che muoveva Gesù in tutte le circostanze non era altro che la Misericordia, con la quale leggeva nel cuore dei suoi interlocutori e rispondeva al loro bisogno più vero. Quando incontrò la vedova di Nain che portava il suo unico figlio al sepolcro ...]2015-11-27 12:48
Scarica questo file (Sul giubileo della misericordia.pdf)Catechesi del 12.11.2015 - Sul Giubileo della Misericordia[Il vero significato dell’Anno Santo si coglie solo all’intero di una relazione personale con Dio ma mediata dalla appartenenza alla Chiesa. Nessuno può venire se non è chiamato. Il discepolo deve seguire il Maestro che lo chiama. I chiamati-discepoli form]2015-11-12 17:34
Scarica questo file (LECTIO DIVINA COMUNITARIA 29 OTTOBRE 2015.pdf)LECTIO DIVINA COMUNITARIA 29 OTTOBRE 2015.pdf[Venne a Nàzaret, dove era cresciuto, e secondo il suo solito, di sabato, entrò nella sinagoga e si alzò a leggere. Gli fu dato il rotolo del profeta Isaia; aprì il rotolo e trovò il passo dove era scritto: Lo Spirito del Signore è sopra di me ....]2015-10-27 19:14
Scarica questo file (Calendario Anno Pastorale 2015-2016.pdf)Calendario Anno Pastorale 2015-2016.pdf[Carissima comunità, davanti a noi si apre il tempo di un nuovo anno pastorale. Il Signore ci dona una nuova possibilità di accogliere e rispondere al suo amore con la nostra fedeltà e la nostra perseveranza in quel cammino che, giorno dopo giorno ...]2015-09-14 13:04

2016 - 2017 Lettere e Catechesi del parroco alla comunità

DonLuca

 

  2016 - 2017 Lettere e Catechesi del parroco alla comunità

 

 

 

Allegati:
Scarica questo file (Lectio divina maggio 2017.pdf)Lectio divina maggio 2017.pdf[Allora Tobi disse: «Benedetto Dio che vive in eterno, benedetto il suo regno; egli castiga e ha compassione, fa scendere agli inferi, nelle profondità della terra, e fa risalire dalla grande perdizione: nessuno sfugge alla sua mano.....]2017-05-25 22:38
Scarica questo file (catechesi maggio.pdf)catechesi maggio.pdf[Per la grazia del sacramento nuziale, Dio abita nel cuore di un uomo e una donna uniti nel suo nome. Oggi possiamo dire che la Trinità è presente nel tempio della comunione matrimoniale (314). La presenza del Signore abita nella famiglia reale ...]2017-05-23 19:01
Scarica questo file (Lectio divina aprile 2017.pdf)Lectio divina aprile 2017.pdf[Terminate le feste nuziali, Tobi chiamò suo figlio Tobia e gli disse: «Figlio mio, pensa a dare la ricompensa dovuta a colui che ti ha accompagnato e ad aggiungere qualcos'altro alla somma pattuita». Gli disse Tobia: «Padre, quanto dovrò dargli come ....]2017-04-27 09:42
Scarica questo file (Lectio divina marzo 2017.pdf)Lectio divina marzo 2017.pdf[Frattanto ogni giorno Tobi contava le giornate, quante erano necessarie all'andata e quante al ritorno. Quando poi i giorni furono al termine e il figlio non era ancora tornato, pensò: «Che sia stato trattenuto là? O che sia morto Gabaèl e .....]2017-03-30 14:02
Scarica questo file (Catechesi Marzo.pdf)Catechesi Marzo.pdf[La domanda con cui si apre la riflessione è significativa: i genitori a chi delegano la loro custodia quando non sono presenti? Quali altre persone influiscono sulla formazione dei figli? Quali messaggi essi ricevono attraverso i mezzi di .....]2017-03-19 14:41
Scarica questo file (Missione Carlentini.pdf)Missione Carlentini.pdf[A Milano, pochi anni fa, alcuni credenti hanno affisso oltre 3.000 manifesti con le frasi di Gesù prese dal Vangelo di Luca: «Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e vi sarà perdonato; date e vi ......]2017-03-19 14:39
Scarica questo file (Lectio divina Febbraio 2017.pdf)Lectio divina Febbraio 2017.pdf[Ma Raguele si alzò; chiamò i suoi servi e andarono a scavare una fossa. Diceva infatti: «Se mai morisse, non diventeremo così motivo di scherno e di vergogna». Quando ebbero terminato di scavare la fossa, Raguele tornò in casa; chiamò sua moglie ......]2017-02-28 14:45
Scarica questo file (Catechesi Febbraio 2017.pdf)Catechesi Febbraio 2017.pdf[La vita non solo si trasmette, prima ancora la si accoglie. Nessun automatismo vale a giustificare quello che è sempre e comunque un dono e mai un diritto. A partire da questa premessa, l’esortazione introduce il tema ponendo l’accento sulla ....]2017-02-15 22:13
Scarica questo file (Lectio divina gennaio 2017.pdf)Lectio divina gennaio 2017.pdf[Quando ebbero finito di mangiare e di bere, decisero di andare a dormire. Accompagnarono il giovane e lo introdussero nella camera da letto. Tobia allora si ricordò delle parole di Raffaele: prese dal suo sacco il fegato e il cuore del pesce ....]2017-02-03 21:21
Scarica questo file (Catechesi Gennaio 2017.pdf)Catechesi Gennaio 2017.pdf[Nell’inno alla carità di san Paolo (1Cor 13) vediamo alcune caratteristiche del vero amore che possono essere riferite all’esistenza concreta di ogni famiglia. L’amore è paziente. Paziente non significa semplicemente sopportazione, è piuttosto una ....]2017-01-12 22:10
Scarica questo file (Lectio Divina Dicembre 2016.pdf)Lectio Divina Dicembre 2016.pdf[Quando fu entrato in Ecbàtana, Tobia disse: «Fratello Azaria, conducimi diritto dal nostro fratello Raguele». Egli lo condusse alla casa di Raguele, che trovarono seduto presso la porta del cortile. ....]2016-12-27 13:28
Scarica questo file (Catechesi Dicembre 2016.pdf)Catechesi Dicembre 2016.pdf[Lo sguardo rivolto a Gesù: la vocazione della famiglia (Amoris laetitia, cap.III) Il nostro insegnamento sul matrimonio e la famiglia non può cessare di ispirarsi e di trasfigurarsi alla luce di questo annuncio di amore e di tenerezza, per non .....]2016-12-15 21:44
Scarica questo file (Lectio divina novembre 2016.pdf)Lectio divina novembre 2016.pdf[Con l'animo affranto dal dolore, sospirai e piansi. Poi iniziai questa preghiera di lamento: «Tu sei giusto, Signore, e giuste sono tutte le tue opere. Ogni tua via è misericordia e verità. Tu sei il giudice del mondo. Ora, Signore, ricordati di me ....]2016-11-25 08:25
Scarica questo file (Catechesi Novembre 2016.pdf)Catechesi Novembre 2016.pdf[Alla luce della Parola (Amoris laetitia, cap.I) 1. Tu e la tua sposa In questo primo paragrafo, l’Esortazione riprende la narrazione biblica che custodisce fin dalle prime pagine della Genesi l’affermazione fondamentale sulla coppia umana plasmata ...]2016-11-13 13:20
Scarica questo file (Lectio divina ottobre 2016.pdf)Lectio divina ottobre 2016.pdf[La relazione d’amore tra un uomo e una donna è presenza del Signore, una presenza che santifica la coppia cristiana e il mondo familiare, ecclesiale e sociale nella quale essa vive. Lo è innanzitutto perché lo Spirito Santo santifica e vivifica ...]2016-10-28 17:57

2017 - 2018 Lettere e Catechesi del parroco alla comunità

Don Alfredo Andronico

 

  2017 - 2018 Lettere e Catechesi del parroco alla comunità

 

 

 

Botton Attivita red Botton Francesco OFF Botton vatican.va Diocesi SR Botton Album Foto

 

 

Visualizza-tutto-il-calendario

Panoramica-Interno

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. View e-Privacy Directive Documents